Posts Taggati ‘noterzovalico’

Un migliaio di persone alla fiaccolata ad Arquata

Scritto da admin on . Postato in INIZIATIVE, NEWS

10568965_498991576898815_955737983597989085_nBellissima serata ad Arquata. Un migliaio ieri sera, 3 agosto, alla fiaccolata contro il TAV-Terzo Valico che ha illumintato la serata di Arquata scrivia. Tantissimi i no tav giunti da tutto il territorio interessato dalla linea veloce: presenti i comitati liguri e del basso piemonte, tanti genovesi e giunti da altre zone del piemonte, tanti gli arquatesi presenti. Presenti in forze i no tav valsusini e i no tav bresciani: L’ennesima dimostrazione di un legame di solidarietà e complicità che unisce chi lotta in difesa della propria terra da un angolo all’altro dell’Italia.

Trasta: 500 euro raccolti e tanti bei mucchietti di reti arancioni…

Scritto da admin on . Postato in INIZIATIVE, NEWS

20140329_image2500 euro raccolti e vari cumuli di reti arancioni sono il risultato di una bella giornata a Trasta. Una giornata No Tav.

Gia’ da ieri sera sui prati di Trasta si era alzata la bandiera con il treno crociato intorno ad una decina di tende che presidiavano il territorio in vista della giornata seguente.

Oggi dopo un buon pranzo e un bicchiere di vino, gustati al sole, sul verde dei prati della zona, ci siamo diretti verso le reti arancioni che delimitavano l’area espropriata da Co.Civ ed in pochi minuti si sono sbriciolate.

I folletti del bosco non hanno gradito lo scempio

Scritto da admin on . Postato in NEWS

DOMENICA 9 MARZO – I folletti del bosco non hanno gradito lo scempio: nella notte cadono di nuovo una buona parte delle reti del cantiere di Campora, Valverde.

Le fiabe raccontano spesso di uomini che, insieme ad animali alberi e folletti, lottano e vincono contro malvagi stregoni che vogliono portare morte e distruzione nella loro terra. E forse è successo proprio questo stanotte in Valverde dove una gran parte delle reti che delimitavano l’area destinata al campo base è caduta disgregandosi.

SORVEGLIARE È PUNIRE

Scritto da admin on . Postato in INIZIATIVE, NEWS

Il 17 marzo il Tribunale di Genova deciderà se accettare la richiesta avanzata dalla Procura di applicare la sorveglianza speciale ad una compagna e ad un compagno che in questi anni si sono spesi ed esposti con generosità nelle lotte, a partire dall’opposizione al TAV-Terzo Valico. L’accusa esplicitamente rivolta loro è di “cavalcare il disagio sociale”; le colonne della società ammettono dunque l’esistenza di un problema (che noi chiamiamo devastazione sociale e ambientale) e coerentemente, dal momento che ne sono i responsabili, dimostrano l’urgenza di mettere a tacere chi prova ad opporvisi organizzandosi con gli altri, dal basso.

Error: Only up to 6 modules are supported in this layout. If you need more add your own layout.

SOSTIENI LA LOTTA!

I NOSTRI…

notavterzovalico.info

Read feed