Posts Taggati ‘blocco’

16 maggio: blocco dei camion e corteo in Val polcevera

Scritto da noaltavelocita on . Postato in INIZIATIVE, NEWS

CFIYHydWgAAC6Ra.jpglargeGiornata di mobilitazione a quanto pare iniziata già nella notte tra il 15 e il 16 maggio, sparite le reti e aperti i new jersey che chiudevano i giardini vicini al presidio di Pontedecimo! Alla mattina blocco totale dei camion e dei mezzi diretti al cantiere di S.Quirico e a quello di Cravasco, con due blocchi su ambo il lati del torrente.Nel pomeriggio, a fine marcia, in trecento entrano festosi nei giardini di Pontedecimo oltre i muri new jersey abbattuti. frittelle vino e musica per tutti! DAGGHE NO TAV!!

altre info, brevi e notizie : Valverde no tav

* da genova24.it

“I cittadini ci sono, vigilano e sono in grado di valutare se le decisioni assunte siano a beneficio di tutta la comunità o dei soliti pochi”

27-28 marzo, Isoverde è NOTAV. Blocco dei mezzi e giornata in paese

Scritto da noterzovalico on . Postato in INIZIATIVE, NEWS

***

11094202_411640052351195_2829317662674931254_nIl ritrovo previsto nella sede No tav di Isoverde, venerdì 27, si è trasformato in breve in un blocco dei mezzi diretti al cantiere del Terzo Valico di Cravasco per un’oretta. Data la presenza di un gruppone di no tav a Isoverde, dopo poco non più “visibile” da nessuna parte e sfuggito agli occhi spioni della polizia, la Questura e la DIGOS si sono dovuti premunire per  interrompere (in stretto contatto con COCIV e le ditte al lavoro) , per quanto possibile, il traffico dei mezzi da e verso il cantiere, strategia questa già manifestata più e più volte nel corso di quest’anno (certe volte, in occasioni di iniziative ai cantieri annunciate, questi venivano fatti trovare direttamente chiusi e inoperanti)…

Così i mezzi pesanti e le betoniere che solitamente, in gran numero e a tutte le ore transitano in mezzo alle vie del paese sono rimasti fermi sui blocchi di partenza per un bel pò, impossibilitati così a caricare o scaricare. La logistica dei cantieri TAV a Genova prevedere infatti un traffico continuo da un cantiere all’altro lungo la val polcevera e la valverde, sull’asse San Quirico/Pontedecimo- Isoverde. Anche un piccolo blocco può avere effetti a catena.

18 febbraio: blocchiamo gli espropri del TAV a PonteX

Scritto da noterzovalico on . Postato in INIZIATIVE, NEWS

esproprio_pontexIl Co.Civ per la Terza volta prova ad espropriare questo terreno, il Movimento No Tav Terzo Valico per la terza volta scenderà in strada per impedirglielo. Qui vorrebbero realizzare una strada con piloni all’interno dell’alveo del fiume, infischiandosene del fatto che, molte volte negli ultimi anni, il Fiume ha gia’ dimostrato di aver bisogno di maggior spazio. A luglio 2015, scade la pubblica utilità del Terzo Valico, entro allora Co.Civ dovrà aver completato TUTTI gli espropri. Ma restano ancora terreni saldamente in mano ai No Tav, difenderli con le unghie e con i denti è un dovere. L’apertura dei canteri sta dimostrando giorno dopo giorno quanto sia devastante il Terzo Valico per le nostre valli, quanto le promesse dei Politici favorevoli siano promesse con la coda di paglia, quanto i controlli siano inesistenti. Mercoledi’ 18 febbraio è importante la presenza di tutti, per Fermare ancora gli espropri, perchè rilanciare la lotta contro le grandi opere è la base per costruire un futuro migliore.

MERCOLEDì 18 FEBBRAIO, DALLE H 6.00. PONTEDECIMO, GENOVA, VIA CONI ZUGNA (DALLE PISCINE)

All’improvviso: blocchi al cantiere TAV di Isoverde-Cravasco

Scritto da noterzovalico on . Postato in INIZIATIVE, NEWS

10857884_417696861710761_4960335376242587157_n h 20.00 : Blocco a sorpresa, questa sera, al cantiere TAV Terzo Valico di Isoverde-Cravasco, in Val Verde. A pochi giorni dal blocco dei cantieri di sabato 13 dic., un gruppo di no tav si è diretto al cantiere di Cravasco per disturbare i lavori del terzo valico e la distruzione della nostra valle. Bloccati una betoniera e altri furgoni diretti in cantiere

h 20.00: Battitura delle recinzioni e guard rail mentre il blocco dei mezzi in entrata e uscita dal cantiere continua. Una quarantina i no tav presenti.

h 22.00: Atteggiamento assai provocatorio e agitato della digos in loco, evidentemente poco contenta della sorpresa serale, fatta allontanare alla svelta dalle vicinanze dei notav. Fuochi d’artificio a illuminare il fine serata al cantiere, i notav dopo il blocco al cantiere riprendono il cammino verso Isoverde. Si chiude così una serata di lotta. Alla prossima, sarà dura!

Error: Only up to 6 modules are supported in this layout. If you need more add your own layout.

SOSTIENI LA LOTTA!

I NOSTRI…

notavterzovalico.info

Read feed