Discarica di Sezzadio e lotta No Tav

Scritto da valpolcevera on . Postato in NEWS, PROGETTI

Era di quest’estate la notizia che la discarica di Cascina Borio a Sezzadio (AL) veniva classificata non idonea a ricevere lo smarino (ossia la terra di escavazione) derivato dai lavori per l’alta velocità del Terzo Valico, perchè la falda acquifera sottostante può soddisfare le esigenze di acqua di tutto il basso Piemonte. Questo diniego ha posto in serie difficoltà sia il COCIV (il consorzio per l’alta velocità facente capo all’Impregilo S.p.A.) che la ditta Riccoboni, multinazionale dei rifiuti che da più di un anno cerca di rendere operativa la suddetta discarica.

NOTE SUL TERZO VALICO DEI GIOVI

Scritto da valpolcevera on . Postato in DOCUMENTI, INIZIATIVE, NEWS, PROGETTI, STUDIO

Di Mauro Solari & Bruno Marcenaro – Genova settembre 2013 Premessa

Recentemente si è è avuto un rilancio delle motivazioni a favore del terzo valico a fronte della resistenza dimostrata dalla popolazione interessata ai lavori propedeutici all’opera (espropri, incremento di traffico, rischi ambientali). In particolare il PD ha costituito un gruppo di suoi tecnici (gruppo infrastrutture) con l’obiettivo di contrastare la propaganda NO-TAV, motivando le ragioni per cui sono favorevoli, anzi tra i più forti sostenitori, di questa opera, nonostante che il loro ex-segretario Bersani, da ministro, tolse la concessione per la realizzazione del terzo valico a COCIV

Caro espropriato di Serravalle…con affetto, tuo Cociv

Scritto da valpolcevera on . Postato in DOCUMENTI, NEWS, PROGETTI

da notavterzovalico.info Stanno arrivando da Sabato scorso alcune lettere da parte di Cociv ai cittadini di Serravalle interessati dagli espropri del Terzo Valico.

Lettere in cui si invitano i cittadini presso il Palazzo Municipale (non si specifica quale ma si presuppone sia quello di Serravalle ?!?) per prendere visione del progetto e udite, udite, poter giungere alla sottoscrizione del verbale di accordo amichevole sull’ammontare delle indennità. Mi raccomando portate anche il codice IBAN, cordiali saluti, l’ufficio espropri (0104218764) dei capitani Uncino (3666191620) e Palmieri (3355931890).

Cipe e Terzo Valico: proroga di due anni e 80 milioni all’anno per un decennio

Scritto da valpolcevera on . Postato in DOCUMENTI, PROGETTI, STUDIO

di Antonello Brunetti noterzovalico «Come si apprende dalla lettura del verbale della seduta del CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) del 19 Luglio 2013 è stata concessa la proroga di due anni della dichiarazione di pubblica utilità relativa alla realizzazione del Terzo Valico e sono stati stanziati circa 80 milioni di euro all’anno per ciascuno degli anni dal 2015 al 2024 per uno stanziamento complessivo di 802 milioni di euro, di cui 39 prelevati dai Beni culturali, per il finanziamento iniziale secondo lotto dei lavori della “grande opera inutile”.»
Error: Only up to 6 modules are supported in this layout. If you need more add your own layout.

SOSTIENI LA LOTTA!

I NOSTRI…