Archivio Autore

27-28 marzo, Isoverde è NOTAV. Blocco dei mezzi e giornata in paese

Scritto da noterzovalico on . Postato in INIZIATIVE, NEWS

***

11094202_411640052351195_2829317662674931254_nIl ritrovo previsto nella sede No tav di Isoverde, venerdì 27, si è trasformato in breve in un blocco dei mezzi diretti al cantiere del Terzo Valico di Cravasco per un’oretta. Data la presenza di un gruppone di no tav a Isoverde, dopo poco non più “visibile” da nessuna parte e sfuggito agli occhi spioni della polizia, la Questura e la DIGOS si sono dovuti premunire per  interrompere (in stretto contatto con COCIV e le ditte al lavoro) , per quanto possibile, il traffico dei mezzi da e verso il cantiere, strategia questa già manifestata più e più volte nel corso di quest’anno (certe volte, in occasioni di iniziative ai cantieri annunciate, questi venivano fatti trovare direttamente chiusi e inoperanti)…

Così i mezzi pesanti e le betoniere che solitamente, in gran numero e a tutte le ore transitano in mezzo alle vie del paese sono rimasti fermi sui blocchi di partenza per un bel pò, impossibilitati così a caricare o scaricare. La logistica dei cantieri TAV a Genova prevedere infatti un traffico continuo da un cantiere all’altro lungo la val polcevera e la valverde, sull’asse San Quirico/Pontedecimo- Isoverde. Anche un piccolo blocco può avere effetti a catena.

Sabotati due veicoli del cantiere di Voltaggio

Scritto da noterzovalico on . Postato in CANTIERI, INIZIATIVE, NEWS

noterzovalico18 marzo 2015

Apprendiamo da alcuni siti di movimento che in una delle scorsi notti sono stati sabotati due mezzi pesanti nel cantiere di Voltaggio di una delle finestre “esplorative” del Tav-Terzo Valico, installato a fianco del torrente Lemme in una bella valle ampiamente devastata dai lavori dell’alta velocità ferroviaria, che riguardano, oltre il cantiere colpito, anche numerosi allargamenti stradali, campo base e cava di smarino. avanti no tav!

Questo il messaggio diffuso in rete e che ripubblichiamo

“SABOTATI MEZZI PER IL TERZO VALICO – E’ una serata tranquilla, niente vento, poche macchine, ma all’improvviso qualcosa, un lampo… un fulmine nel cielo sereno di Voltaggio cade dritto su 2 mezzi caterpillar x la costruzione del terzo valico. Un escavatore e un compattatore x asfalto sono messi fuori uso. Il fulmine è sparito così come è apparso, ma è certo che con l’aria che tira ne rivedremo degli altri. Il terzo valico è lungo, ma voi devastatori lo troverete ancora più lungo. Un pensiero a Baleno, Sole e Guccio, i loro nomi vivono nella lotta contro il Tav”

No Terzo Valico, ancora in strada contro COCIV. Che non si presenta

Scritto da noterzovalico on . Postato in CANTIERI, INIZIATIVE, NEWS

Una cinquantina gli attivisti presenti. Nessuna traccia del cociv di Katia Bonchi da genova24.it

Genova. Presidio del movimento no tav questa mattina a Pontedecimo in via Coni Zugna davanti al terreno che secondo il Cociv sarebbe già stato regolarmente espropriato mentre secondo il movimento no tav no. Ieri i comitati che partecipano al coordinamento hanno indetto un presidio, cominciato alle 6.30 di questa mattina, in seguito a notizie secondo le quali il Cociv questa mattina avrebbe effettivamente espropriato il terreno (iniziando i lavori per il bypass di PonteX. ndr).

LUNEDI’ 9 MARZO H 17.30- CAMPOMORONE: CASELLI NON è BENVENUTO

Scritto da noterzovalico on . Postato in INIZIATIVE, NEWS

TAV: CASELLI, CORTEO DOMANI SIA PACIFICO
LUNEDI’ APPUNTAMENTO ORE 17.30 A CAMPOMORONE DAVANTI ALL’INGRESSO DEI GIARDINI (CINEMA AMBRA).
Anche se per un  semplice volantinaggio  è importante essere in tanti per dare un segnale forte.
Lunedi’ l’ex procuratore Gian Carlo Caselli sarà a Campomorone a parlare di mafia e legalità ai ragazzi delle scuole medie.
Gian Carlo Caselli è il principale responsabile della crociata giudiziaria scientificamente portata avanti nei confronti del movimento No Tav (dalle accuse di terrorismo a seguito dei sabotaggi, all’accusa allo scrittore Erri De Luca per aver semplicemente espresso la propria idea sulla TAV, ad una generale criminalizzazione del movimento no tav).
Il fatto che in questo momento venga a parlare a Campomorone, non puo’ evidentemente essere un caso; una certa area politica, sostenitrice di TAV e Terzo Valico, ha necessità di rafforzare il proprio consenso da un lato e denigrare i contrari al Terzo Valico dall’altro, chiamando questo personaggio, anticamente largamente ben visto dall’opinione pubblica.
Giovedi’ in assemblea di coordinamento no terzo valico si è deciso lunedi’ di essere presenti a Campomorone, far un presidio all’esterno per volantinare a chi deciderà di portare i propri figli a sentire Caselli.
Chissà che qualche bambino particolarmente sveglio, non chieda perché se lui è il nemico numero uno della mafia, invece di prendersela con i no tav, non abbia fermato i mafiosi che stanno inquinando e distruggendo le colline intorno a casa?
Perché se bisogna portare da casa la carta igienica a scuola, visto che non ci sono i soldi,  per quelle cose invece i soldi ci sono?
Partecipa e diffondi!

Error: Only up to 6 modules are supported in this layout. If you need more add your own layout.

SOSTIENI LA LOTTA!

I NOSTRI…